come scegliere la pendrive che fa per te nel 2021

Se sei arrivato in questa pagina, sicuramente vuoi comprare una pendriver ma cercando sui siti di vendita, hai trovato così tanti tipi diversi di chiavette che ti hanno confuso le idee, e non sai più quale sceglie, ma non preoccuparti questa guida ti aiuterà a capire quali sono le tue esigenze così da poter prendere una decisione in modo consapevole ed intelligente. 

Indice

  • caratteristiche tecniche delle pendrive
  • Quale pendrive acquistare

Caratteristiche tecniche delle pendriver

La prima cosa che ti sarà venuta in mente quando hai pensato di acquistare una pendrive è stata la sua capacità:

Meglio una pendrive da 32Gb o da 128GB? 

Questo è una caratteristica importate per l’uso che ne farai, ma non è dicerto l’unico criterio su cui fondare la tua scelta, infatti è molto importante valutare caratteristiche come: l’interfaccia di collegamento, la velocità, le dimensioni e la forma. Ma andiamo ad analizzarle insieme.

Interfaccia di collegamento

Quando pensi ad una pendrive la immagini con un connettore USB, ma i dispositivi che utilizziamo tutti i gironi hanno diversi tipi di connettori che utilizzano lo standard USB, vediamoli nel dettaglio

Connettore Descrizione
USB tipo A 1.x e 2.x Il connettore tipo A è un connettore rettangolare e normalmente viene utilizzato per collegare un dispositivo a una porta USB tipo A di un computer o di un hub. Il connettore può essere chiamato anche downstream.
USB tipo mini A Sono i connettori di dimensione intermedia previsti dallo standard USB. Il connettore tipo A è utilizzato per l'uscita dei dati ed il tipo B per l'ingresso. Sono stati progettati per dispositivi di medie dimensioni come navigatori satellitari, dischi esterni, tablet, lettori multimediali, telecamere, ecc.
USB tipo Micro-B Sono i più piccoli connettori previsti dallo standard USB. Sono stati progettati per dispositivi di piccole dimensioni come cellulari, smartphone e lettori multimediali portatili.[11] Anche in questo caso il connettore tipo A è utilizzato per l'uscita dei dati ed il tipo B per l'ingresso, come per i connettori Mini-USB; ha 5 pin per supportare la specifiche OTG, utilizzato anche dalla specifica MHL. Il connettore Micro-B riceve il nuovo connettore per supportare l'USB 3.0, il tipo A no.
USB tipo A 3.0 Il connettore tipo A 3.x, esternamente è identico alla versione precedente, solo che sono stati predisposti 5 nuovi pin per il trasferimento dei segnali tramite lo standard USB 3.0, sia la presa che la spina sono retro-compatibili con la versione precedente (naturalmente la velocità è limitata a quella dell'USB 2.0).
connettore tipo C Il nuovo connettore tipo C, presentato nel 2014[18], prevede due gruppi di 12 pin ciascuno (12 sopra, 12 sotto) per permettere la reversibilità rimanendo comunque polarizzato. Oltre a questo prevede i PIN dell'USB 2.0 e il supporto all'OTG e MHL.[22] I due nuovi pin aggiunti per il VBUS a 12V e 20V, devono essere alimentati tramite un alimentatore esterno perché gli altri connettori USB non prevedono questi PIN. Quindi non è possibile realizzare alimentatori da incasso come con l'USB 2.0, sempre se non si realizza un'appendice per i nuovi pin, in stile PoweredUSB[8]

Fonte Wikipidia

Velocità

Inizialmente la velocità di lettura/scrittura della memoria flash contenuta nella chiavette era molto bassa, “frenata” dall’interfaccia USB, che nella sua versione originale, la 1.1, è di 12 Mbit/s. Recentemente invece quasi tutte le chiavette di nuova costruzione utilizzano le più veloci versioni 2.0 o 3.0, perfettamente retrocompatibili con la versione 1.1, e dotate di una banda passante rispettivamente di 480 Mbit/s e di 4,8 Gbit/s.

È da precisare però che la velocità non dipende solo dall’interfaccia, ma anche dal tipo di memoria flash utilizzata, e dalla eventuale presenza di microchip dedicati all’interno della chiavetta stessa.

Fonte Wikipidia

Dimensioni e forma

La forma per la vostra chiavetta dipende da ciò che desiderate, quindi dal vostro gusto personale, ma anche dall’uso che ne dovete fare, ad esempio, se pensate di usare la pendrive per riprodurre musica nell’auto, una buona scelta sarebbe quella di prenderne una molto piccola. Per il resto trovate una miriade di forme e dimensioni.

Quale pendrive acquistare??

Ora che conosci le caratteristiche da tenere in considerazione, sei pronto ad acquistare una pendrive! Qui sotto ti lascio una lista con le migliori chiavette USB che offre il mercato, su quello che ho avuto modo di testare troverai il mio commento personale. 

Datatraveler g3

Kingston DataTraveler Generation 4 (DTIG4) utilizza la tecnologia USB 3.0 per garantire il trasferimento rapido e semplice di musica, video e altri contenuti. La praticità del design e i colori alla moda ne fanno il compagno ideale per l’utilizzo quotidiano in ufficio, a casa, a scuola e ovunque desideriate portare i vostri dati. Disponibile con capacità da 16, 32, 64, 128 e 256 GB, è retrocompatibile con lo standard USB 2.0.

Personalmente ne ho avute 2 coppie da 16 e 32GB, inizialmente ottime, dopo un po di tempo sono diventate lentissime.

kingstone datatraveler 100 g3

Datatraveler g4

Il drive Flash USB DataTraveler 100 G3 di Kingston è conforme alle specifiche dello standard USB 3.0. Il drive DT100G3 è caratterizzato da un design snello e compatto, il prezzo decisamente basso è appropriato alla sua efficenza. Disponibile con capacità da 8,16, 32, 64, 128 e GB, la pendrive DT100G3 è retrocompatibile con lo standard USB 2.0.

Personalmente ne ho 1 coppia da 16GB una delle 2 è un po più lenta ma nel tempo hanno tenuto le caratteristiche iniziali.

Kingston Datatraveler g4

Ultra Dual USB Drive Type-C

Liberate facilmente spazio sul vostro smartphone o trasferite rapidamente file fra dispositivi con elevate velocità USB 3.1 fino a 150 MB/sec. Grazie a un connettore USB reversibile di tipo C e a un connettore USB tradizionale, l’unità USB SanDisk Ultra Dual tipo C vi consente di trasferire rapidamente e facilmente file fra smartphone, tablet e computer. Inoltre, l’app SanDisk Memory Zone per Android (disponibile su Google Play) vi aiuterà a gestire la memoria del vostro dispositivo e i relativi contenuti. L’unità USB SanDisk Ultra Dual tipo C è lo strumento ottimo per collegare il vostro nuovo dispositivo con porta USB di tipo C a dispositivi con porte USB tradizionali.

Disponibile nei formati da 16, 32, 64, 128, 256 GB.

Personalmente ne uso 2 da circa 1 anno è sono veramente ottime, versatili, e molto veloci.

Sandisk Ultra Dual USB Drive Type-C

Ultra Flair

Se hai bisogno di velocità apprezzerai la nuova SanDisk Ultra Flair USB Flash Drive. Con la sua velocità di lettura dati fino a 150MB/s è la soluzione ottima per trasferire e salvare rapidamente le vostre foto, video, canzoni, file, documenti e programmi. Protezione tramite password (software SanDisk SecureAccess). Velocità di lettura fino a 150MB/s. Struttura in metallo satinato. 

Disponibile nei formati da 16, 32, 64, 128, 256, 512 GB.

Sandisk Ultra Flair

Ultra Fit

L’unità flash SanDisk Ultra Fit USB 3.1 garantisce prestazioni che permettono di spostare un film intero fino a 15 volte più velocemente rispetto alle unità USB 2.0 standard. Inoltre, grazie al suo design compatto e snello, puoi collegarla e lasciarla collegata. Velocità di lettura fino a 130 MB/s (tutte le capacità).

Disponibile nei formati da 16, 32, 64, 128, 256, 512 GB.

Sandisk Ultra Fit